AR BlueClean / Pulizia e dintorni / L’importanza di lavare l’auto in inverno per una corretta manutenzione della vettura

L’importanza di lavare l’auto in inverno per una corretta manutenzione della vettura

pulire-auto-inverno

In inverno, lavare l’automobile potrebbe non apparire un’attività molto allettante. Le basse temperature e le condizioni meteo non sempre a favore, infatti, non rappresentano i presupposti migliori per dedicarsi con entusiasmo a questo lavoro, soprattutto considerando che, con la stagione fredda, il veicolo tende a sporcarsi più spesso a causa di pioggia e maltempo. Nonostante questo, pulire la macchina regolarmente in questo periodo dell’anno è fondamentale per la sua manutenzione: scopriamo perché è necessario prendersene cura e vediamo alcuni consigli per farlo al meglio.

Perché lavare l’auto in inverno? L’importanza di rimuovere il sale antighiaccio

Fango e sporcizia non sono di certo un bel vedere, in qualsiasi stagione. Lavare l’auto in inverno, però, non è utile solo per una questione estetica, ma anche per una corretta manutenzione della vettura e della carrozzeria. In particolare, se vivi in una località dove le temperature scendono spesso sotto lo zero e non è raro che nevichi, saprai bene che le strade vengono solitamente cosparse di sale per evitare la formazione di ghiaccio. Cosa c’entra questo con la pulizia della macchina? C’entra eccome, perché i detriti di sale accumulati potrebbero, alla lunga, danneggiare il metallo del veicolo a causa del loro effetto corrosivo. Per questo è consigliabile evitare che la poltiglia di sale, fango e ghiaccio resti per tanto tempo a contatto con la vettura, procedendo con un lavaggio regolare che rimuova efficacemente lo sporco. Naturalmente, la cadenza precisa varierà caso per caso, in base alle condizioni e alla frequenza di utilizzo dell’automobile. Ecco alcuni suggerimenti per la pulizia invernale.

come-pulire-automobile-inverno

Lavare l’auto in inverno: come eliminare rapidamente sale, fango e sporcizia con l’idropulitrice

Una soluzione alternativa all’autolavaggio, per prendersi cura del veicolo direttamente a casa propria, è l’acquisto di un’idropulitrice. Questa macchina, infatti, utilizza il getto d’acqua ad alta pressione per lavare le superfici e rappresenta un vero asso nella manica sia per la manutenzione di automobili, biciclette e moto sia per quella degli spazi esterni dell’abitazione. Al fine di ottenere sempre i massimi risultati, l’importante è individuare il modello adatto alle proprie esigenze, come spieghiamo nell’articolo sulla scelta dell’idropulitrice giusta. Ecco qualche dritta per utilizzare questo strumento sulla nostra vettura e rimuovere sale e detriti in modo efficiente:

  • Prima di adoperare il detergente, è consigliabile procedere con un primo risciacquo dell’auto con l’idropulitrice, passaggio importante per eliminare il “grosso” della sporcizia, soprattutto se la macchina è particolarmente sporca e incrostata. Inoltre, quando usi l’idropulitrice, ricorda di mantenerti ad almeno 20-30 centimetri di distanza dalla superficie del veicolo.
  • Solitamente, per un lavaggio ottimale, è consigliabile partire dall’alto e proseguire verso il basso, concentrandosi sulle parti dell’auto che tendono ad accumulare maggiormente sale e residui come i passaruota e il sottoscocca. A tal proposito, AR Blue Clean mette a disposizione il Kit lancia sottoscocca, perfetto per intervenire in questa sezione non facile da raggiungere. Per pulire al meglio i cerchioni, invece, puoi optare per la Spazzola rotonda o la Spazzola fissa.
  • Abbi cura di servirti di un detergente specifico per idropulitrici e adatto per le automobili. AR Blue Clean, ad esempio, ha formulato il detergente per auto e barche dalla fresca profumazione di menta piperita, per agire in modo accurato e senza lasciare aloni. Nel distribuirlo, l’ideale è procedere orizzontalmente dal basso verso l’alto, in modo da utilizzare appieno la sua azione pulente (esistono sia idropulitrici con serbatoio detergente integrato, sia idropulitrici prive di serbatoio: in quest’ultimo caso, il prodotto potrà essere applicato con un apposito schiumogeno).
  • Dopo aver lavato e sciacquato bene il veicolo, non dimenticare di asciugare a fondo ogni angolo, dedicando particolare attenzione alle aree in cui l’umidità potrebbe ristagnare, congelando facilmente durante le ore più fredde, ad esempio lungo le cornici delle porte.
  • Un ultimo consiglio per la corretta manutenzione dell’automobile: prima dell’inverno, può essere utile passare uno strato di cera sulla carrozzeria, dopo averla lavata con attenzione; la cera, infatti, oltre a offrire un vantaggio estetico, può proteggerla maggiormente dagli agenti esterni.
come pulire i vetri della macchina

Se vuoi conoscere tutti i passaggi per lavare la vettura con l’idropulitrice e avere maggiori informazioni sugli accessori adatti a questo scopo, puoi dare un’occhiata all’articolo dedicato a come pulire l’automobile. Non conosci il funzionamento dell’idropulitrice e desideri saperne di più? Niente paura: trovi tutte le informazioni che cerchi in questo approfondimento.

Dato che ci siamo… non dimentichiamo gli interni!

Per completare il lavoro, perché non sistemiamo anche agli interni della macchina? L’impiego di un aspiratore come AR Blue Clean 32 Series 3270 ti permetterà non solo di rimuovere la polvere, ma anche di eliminare gli eventuali residui di sale stradale introdotti nell’abitacolo con la suola delle scarpe (senza dimenticare che questo strumento, essendo un bidone multiuso, è in grado di aspirare anche i liquidi). In più, durante la stagione invernale, potresti valutare di sostituire i tappetini in tessuto con quelli in gomma, particolarmente resistenti alle condizioni meteo avverse e facili da pulire; anche l’uso di coprisedili è un’idea interessante per salvaguardare gli interni da sporcizia e umidità.

Quando non lavare l’auto in inverno

Per quanto sia un’operazione importante da svolgere regolarmente, ci sono delle condizioni in cui è meglio evitare di lavare l’auto in inverno. È infatti importante verificare le temperature esterne: se queste sono vicine agli zero gradi, in genere non è consigliabile procedere con questo lavoro per evitare che l’acqua si congeli velocemente. Ora che conosci l’importanza di pulire la macchina in inverno per la sua manutenzione, perché non scopri tutta la gamma di idropulitrici e di aspiratori offerti da AR Blue Clean?

Potrebbero interessarti:

  • Spazzola rotante per idropulitrice

  • AR Blue Clean 32 Series 3270

  • Power brush