AR BlueClean / F.A.Q.

F.A.Q.

Quanto dura la garanzia? Come poter gestire la manutenzione dei prodotti acquistati? Come scegliere gli accessori e i detergenti più adatti? A queste e altre domande frequenti risponde direttamente Annovi Reverberi.

Domande per tutti

Come posso acquistare un prodotto della linea AR Blue Clean?
È possibile acquistare un prodotto della linea AR Blue Clean in tutta Italia, per sapere dove si trova il rivenditore di Annovi Reverberi più vicino a te, puoi contattarci utilizzando il form dedicato in questa pagina. Ricordati di specificare di quale prodotto o accessorio hai bisogno e l’area geografica di tuo interesse così potremo darti l’indirizzo del rivenditore più adatto alle tue esigenze.

Quanto dura la garanzia dei prodotti e cosa copre?
La garanzia dura 2 anni per chi acquista un prodotto con scontrino, e un anno per gli acquisti aziendali. Per determinare la durata della garanzia fa fede la data presente sullo scontrino.
Annovi Reverberi rispetta infatti la Direttiva Europea 1999/44/CE che sancisce, appunto, che se si acquista un prodotto con scontrino, ricevuta fiscale o fattura intestata a codice fiscale di persona fisica la garanzia vale 24 mesi. Mentre se si acquista con fattura intestata a partita iva o codice fiscale di azienda la garanzia vale 12 mesi.

In caso di guasto entro il periodo di garanzia, chi devo contattare?
Puoi rivolgerti ai numerosi Centri Assistenza di Annovi Reverberi presenti su tutto il  territorio italiano. Trovi qui l’elenco completo: https://www.annovireverberi.it/assistenza/cleaning.
È importante che tu abbia conservato la prova di acquisto in originale, leggibile ed integra in tutte le sue parti per poter far valere la garanzia.

Se, invece, l’idropulitrice oppure l’aspiratore si rompe dopo che si è conclusa la garanzia, chi posso contattare?
I Centri Assistenza di Annovi Reverberi sono a disposizione anche dopo la conclusione del periodo di garanzia, specificando che in questo caso il costo della riparazione è a tuo carico. Per trovare il centro più vicino a te, consulta l’elenco a questo link:  https://www.annovireverberi.it/assistenza/cleaning

Come eseguire correttamente la manutenzione/rimessaggio?
Le istruzioni per una corretta manutenzione dei prodotti AR Blue Clean sono inserite  nel libretto di istruzioni presente in tutte le confezioni. Per alcune indicazioni specifiche a proposito di idropulitrici e aspiratori ti suggeriamo di visionare la sezione dedicata all’interno delle istruzioni, in generale raccomandiamo di stoccare tutti prodotti AR Blue Clean in ambienti chiusi, asciutti e al riparo dal gelo, dove la temperatura non scende al di sotto degli 0°C.

Cos’è il Blue Clean Level?
Il Blue Clean Level è lo strumento che abbiamo ottimizzato, sulla base della nostra esperienza, per aiutarti a scegliere il prodotto migliore per le tue esigenze di pulizia, consigliandoti anche la giusta selezione di accessori per combinare caratteristiche tecniche, ma anche estetiche e funzionali. Per determinare il Blue Clean Level analizziamo, per esempio, la facilità d’uso, la compattezza, l‘ergonomicità, il peso, la rumorosità e la manovrabilità.

Idropulitrici

Come funziona la manutenzione?
Consigliamo di pulire regolarmente il filtro dell’acqua per eliminare le eventuali impurità che possono accumularsi e, periodicamente, di sostituirlo con un nuovo filtro.
È bene, in secondo luogo, pulire l’ugello delle testine con l’apposito spillo metallico in dotazione e attaccato al retro del manuale delle istruzioni.
Per le idropulitrici con avvolgitubo integrato suggeriamo di non utilizzare la macchina con il tubo avvolto e, dopo l’utilizzo, avvolgerlo solo quando la pressione e completamente scarica.

Come scaricare la pressione?
I passaggi per scaricare la pressione sono tre:
1. scollegare l’idropulitrice dal rubinetto dell’acqua;
2. spegnere la macchina;
3. azionare la pistola fino a quando non è stata scaricata tutta la pressione.

Cosa devo fare prima di rimettere al suo posto l’idropulitrice?
Dopo aver utilizzato l’idropulitrice, consigliamo di scaricare l’acqua dal tubo ad alta pressione. Per fare questo, chiudi il rubinetto dell’acqua, accendi l’idropulitrice e aziona la leva della pistola per circa 30 secondi. In questo modo l’acqua fuoriesce e si è certi che non rimangano residui all’interno del tubo.

Quale differenza c’è tra una idropulitrice ad acqua calda e una ad acqua fredda?
C’è una differenza sostanziale dovuta all’unione della forza meccanica esercitata dal getto (pressione e portata) e al delta termico generato dalla caldaia interna dell’idropulitrice. Quest’ultima è in grado infatti di alzare la temperatura dell’acqua fino a 150° C aggiungendo la forza sgrassante del calore a quella del getto in pressione. Le idropulitrici a caldo sono, quindi, più potenti e particolarmente indicate per la pulizia di mezzi di trasporto, mezzi industriali e agricoli.

Qual è la distanza giusta da tenere tra l’idropulitrice e la superficie da pulire?
La distanza può variare in base all’intensità del getto e del tipo di superficie da pulire. Il nostro suggerimento è di mantenere sempre una distanza di sicurezza pari a circa 20/30 cm dal punto di lavaggio, soprattutto se la superficie è particolarmente delicata o facilmente sgretolabile.

Quale adattatore serve per collegare le idropulitrici ai rubinetti?
È sufficiente un kit che contenga  la presa rubinetto con portagomma a scatto aperto in entrata e con sistema stop per l’ingresso idropulitrice, facilmente reperibile in commercio.

Si può regolare la pressione delle idropulitrici?
Sì, è possibile se il modello è dotato di regolatore di pressione. Quest’ultimo agisce direttamente sulla pressione erogata dalla pompa.
Nei casi in cui l’idropulitrice acquistata non è dotata del regolatore di pressione è ugualmente possibile moderare l’intensità del getto grazie all’uso di una testina ugello a getto regolabile fisso oppure a ventaglio.

Le idropulitrici si possono utilizzare con acqua calda in entrata?
No, l’eventuale utilizzo di acqua superiore ai 50° C potrebbe danneggiare le parti interne della pompa. È preferibile quindi utilizzare la rete idrica di casa che, generalmente, viene erogata alla temperatura adeguata (intorno ai 20° C)

Posso usare le idropulitrici per pulire il pavimento di un interno?
No, le idropulitrici AR Blue Clean nascono per l’uso esterno dove possono essere utilizzate su diverse superfici. Per una pulizia approfondita consigliamo di utilizzare i detergenti appositi per ogni tipo di materiale.

Quali sono gli accessori inclusi?
Ogni idropulitrice comprende, nella confezione, alcuni accessori in dotazione, mentre altri sono opzionali e si possono acquistare a parte: per scoprire quali sono gli accessori della tua idropulitrice visita la pagina dedicata.

Quali detergenti posso utilizzare?
Non ci sono limitazioni nell’uso dei detergenti con  le idropulitrici, nella sezione dedicata puoi scoprire tutta la nostra gamma specifica.

Cosa devo fare se l’idropulitrice va a scatti?
Ti consigliamo di contattare l’assistenza.

Aspiratori

Come funziona la manutenzione degli aspiratori?
È fondamentale dedicare attenzione ai filtri che devono essere periodicamente sostituiti. Nel caso in cui il modello di aspiratore sia dotato di filtro lavabile, questo va fatto asciugare completamente prima di rimontarlo.

Come faccio a sapere quali accessori sono inclusi?
In ogni scheda prodotto  puoi trovare tutte le indicazioni relative agli accessori inclusi nella confezione, per gli altri ti suggeriamo di visitare la pagina dedicata.

Posso usare gli aspiratori per pulire all’esterno?
Gli aspiratori sono adatti, al massimo, per la pulizia di balconi, cucce di animali e piccoli cantieri. Non sono adatti ad ampi spazi aperti, il loro utilizzo ideale è negli spazi interni, garage, cantine e soffitte, ma anche tappezzeria di automobili e divani. Grazie alla funzione BLOW (soffiante) possono però essere di valido aiuto nell’accumulo di foglie secche